Argentina, quando la natura dà spettacolo

Prenota

Buenos Aires
Penisola di Valdés
Ushuaia
El Calafate
Salta
Cafayate
Cascate dell'Iguazú
3 settimane
13 - 15 ore

Il nostro viaggio

  • Per scoprire Buenos Aires e le sue diverse anime
  • Per avvistare le balene australi, gli elefanti, i pinguini e i leoni marini nella Penisola di Valdés
  • Per contemplare le Cascate dell'Iguazú, un capolavoro della natura
  • Per gustare la cucina dei gauchos: asado, empanadas e molte altre leccornie

Il nostro tour in Argentina inizia a Buenos Aires, metropoli in fermento e di forti tradizioni, piena di carattere e di atmosfera, con eleganti palazzi, moderne “avenidas", ariose e monumentali piazze. Passeggiamo per il coloratissimo e animato centro, per la famosa Plaza de Mayo, visitiamo Casa Rosada e il pittoresco quartiere italiano de la Boca.

Lasciamo poi la città per immergerci nella Penisola di Valdés, una delle più importanti riserve faunistiche dell’Argentina, dove si riproducono le balene australi, gli elefanti e i leoni marini. Da Puerto Madryn raggiungiamo la pinguinera di Punta Tombo, che ospita la colonia di Pinguini Magellano più grande al mondo.

Il viaggio continua in Patagonia, alla scoperta della Terra del Fuoco al confine tra Argentina e Cile. Visitiamo i fiordi australi e Ushuaia, la città più australe del mondo, nata attorno a un carcere ora restaurato e trasformato in Museo Marittimo.

Da Ushuaia voliamo a El Calafate, da qui sarà facile raggiungere il ghiacciao del Perito Moreno: non dimenticheremo mai lo spettacolo irripetibile delle masse colossali di ghiaccio bianco azzurro che emergono dalle gelide acque.

Con una trasvolata dell’Argentina da sud a nord, giungiamo a Salta, famosa per la tipica architettura in stile coloniale spagnolo, e poi a Cafayate, piccola cittadina circondata da vigneti situata a 1700 metri di altitudine.

Concludiamo il nostro viaggio ammirando le Cascate dell'Iguazú: 275 salti per 80 metri di dislivello.
Argentina: qualcosa che difficilmente potremo dimenticare.


Attività

  • Tango: a Buenos Aires cogliete l’occasione di seguire delle lezioni con ballerini di rilievo, oppure godetevi uno spettacolo in una tipica Tangueria, dove apprezzerete il magnetismo sensuale del tango ballato e cantato dai più grandi artisti
  • Soggiorno in Ranch: un'occasione unica per vivere la vita rurale della pampa e della Patagonia nel modo più autentico
  • Tour Enogastronomici: deliziatevi con i vini e le migliori carni argentine, rinomate in tutto il mondo 
  • Mountain Biking, Trekking e Sea Kayaking: la Penisola di Valdés e la Terra del fuoco sono i luoghi ideali per gli sportivi che vogliono immergersi in una natura selvaggia e incontaminata 
  • Whale & Penguin Watching: la riserva faunistica della Penisola di Valdés è la migliore via di accesso per ammirare gli animali che caratterizzano l'ecosistema della Patagonia
  • Birdwatching: El Calafate è il punto privilegiato per avvistare i fenicotteri rosa e numerosi uccelli acquatici
  • Escursioni in Barca: navigate tra le meraviglie naturali della Terra del Fuoco 
  • Spedizione in Antartide: avventuratevi in una crociera a sud di Cape Horn, per scoprire la terra dei ghiacci
  • Tour in Mongolfiera: sorvolate le campagne circostanti Buenos Aires con un volo all’alba o al tramonto 
  • Passeggiata Notturna: provate un indimenticabile viaggio notturno nel Parco Nazionale dell'Iguazú, con il Treno Ecologico della Foresta, e visitate la famigerata Garganta del Diablo (Gola del Diavolo)
  • Il Treno delle Nuvole: godetevi un tour su questo treno che da Salta raggiunge, con una serie di spettacolari zig-zag sulla montagna, il viadotto La Polvorilla a 4.220 metri, il punto più alto della tratta. Questa ferrovia, unica nel suo genere in Sud America, è un vero capolavoro d'ingegneria

Curiosità

  • Il nome delle Cascate dell'Iguazú viene dalle parole guaranì y (acque) e guasu (grandi). Una leggenda guaraní dice che un dio pretendeva di sposare una bellissima ragazza chiamata Naipú, che però scappò con il suo amante mortale Caroba in canoa. Arrabbiato, il dio modificò il fiume creando le cascate, nelle quali Naipù cadde trasformandosi in roccia, mentre Caroba si trasformò in albero. Si narra che da questa posizione i due amanti continuino ad osservarsi
  • Gli abitanti della città di Buenos Aires vengono chiamati "porteños", mentre gli abitanti della provincia di Buenos Aires vengono chiamati "bonaerenses"
  • L'insediamento più australe costantemente abitato è Puerto Toro sull'Isola Navarino, ma ha meno di 100 residenti ed è più propriamente chiamato villaggio